Junior Associate
Claudia Cantone

Laureata con lode e menzione in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” con tesi in Procedura di tutela dei diritti umani dal titolo “La ricerca delle prove davanti ai tribunali penali internazionali”, Claudia Cantone è attualmente iscritta nel Registro dei Praticanti Avvocati dell’Ordine degli Avvocati di Napoli ed è dottoranda presso l’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”.

Da ottobre 2018 collabora con lo Studio S&P, nell’ambito del quale svolge la sua attività prevalentemente nel settore del diritto internazionale, del diritto penale e dei diritti umani, seguendo, in particolare, il contenzioso dinanzi alla Corte europea dei diritti dell’uomo.

Si occupa, tra l’altro, di questioni attinenti alle garanzie dell’equo processo in materia penale, al principio del ne bis in idem ed alla tutela del diritto di proprietà, nonché di questioni in materia di estradizione, mandato di arresto europeo e cooperazione giudiziaria.

Lingue: inglese e francese.

Formazione e profilo accademico
  • Dottorato di ricerca in Internazionalizzazione dei sistemi giuridici e diritti fondamentali (curriculum Diritto penale e processo), Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” (2019-)
  • Cultrice della materia di Diritto internazionale, Università degli Studi della Campania "Luigi Vanvitelli" (2019-)
  • Study-visit presso la Corte europea dei diritti dell’uomo, Consiglio d'Europa (2019)
  • Tirocinio presso la Procura della Repubblica di Roma (2019-2020)
  • Diploma di laurea in Giurisprudenza con lode e menzione, Università degli Studi di Napoli “Federico II” (2018)
  • Progetto Erasmus, Université de Nantes, Faculté de Droit (2017-2018)